Proclamato, per venerdì 8 ottobre, uno sciopero di 8 ore all’Italcementi. Previsto un presidio di Feneal Uil, Filca Cisl, Fillea Cgil davanti allo stabilimento dell’azienda

Feneal Uil, Filca Cisl, Fillea Cgil hanno proclamato uno sciopero di 8 ore, per venerdì 8 ottobre, nello stabilimento di Italcementi in via Baiona a Ravenna. Le motivazioni di tale scelta derivano dalle mancate risposte dell’azienda rispetto alle richieste dei lavoratori. Sono stati disattesi impegni che Italcementi aveva preso in un incontro del 2020 e, successivamente, aveva ribadito in un incontro tra Direzione e Rsu nel mese di ottobre del 2020. Da allora l’azienda non ha effettuato l’assunzione che era stata promessa nel reparto produttivo, mettendo sotto stress l’organizzazione del lavoro e i lavoratori impegnati nella produzione. Per effetto della mancata assunzione, il personale impegnato negli impianti lavora senza le dovute condizioni di massima sicurezza.
I sindacati di categoria, unitamente alla Rsu, sottolineano inoltre l’insufficiente manutenzione ordinaria dello stabilimento, con condizioni degli impianti e delle aree che lasciano a desiderare. Feneal Uil, Filca Cisl, Fillea Cgil, con il mandato dell’assemblea dei lavoratori, chiedono che l’azienda proceda con l’assunzione promessa e che vengano eseguiti gli interventi di manutenzione necessari a operare in tranquillità e in sicurezza.
Lo sciopero di venerdì 8 ottobre sarà per la intera giornata di lavoro e per i turnisti per l’intero turno di lavoro. Sindacati e lavoratori daranno vita a un presidio, dalle 9 alle 12, di fronte allo stabilimento.

FILLEA CGIL FILCA CISL FENEAL UIL RSU ITALCEMENTI

Notizie in primo piano

 Elezioni RSU alla ATL Group di Faenza e Lugo, la Fillea Cgil è il primo sindacato

Elezioni RSU alla ATL Group di Faenza e Lugo, la Fillea Cgil è il primo sindacato

continua a leggere >

Nei cantieri edili un labirinto di partite Iva e subappalti

Nei cantieri edili un labirinto di partite Iva e subappaltiFeneal Uil, Filca Cisl e Fillea Cgil: “La sicurezza è a rischio. Oggi, con la ripresa del settore edile e ritmi di lavoro più stressanti, il problema si è fatto ancora più grave”

continua a leggere >

Roberto Martelli è il nuovo segretario generale della Fillea Cgil Ravenna

Roberto Martelli è il nuovo segretario generale della Fillea Cgil Ravenna

continua a leggere >

Questo Sito Utilizza cookie
Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di più leggi la Cookie Policy (Informativa Estesa).
x